Siti
Annunci di Lavoro

Coppia e Matrimonio

La Coppia ad un Passo dall'Altare

Siamo innamorati e siamo felici, non c'è nulla di più bello al mondo. Ormai è molto che condividiamo ogni momento della nostra vita libera con quella persona ed il matrimonio rappresenta ormai un passo inevitabile. Ecco il campanello d'allarme che suona all'impazzata dentro di noi. Spessissimo, quando due persone stanno insieme da molto tempo, la convivenza o il matrimonio sembrano un qualcosa di inevitabile, quasi scontato: genitori, amici, parenti e persino i semplici conscenti aspettano l'annuncio di matrimonio come se questo fosse una conseguenza logica  e diretta di tutti gli anni passati assieme al nostro/a compagno/a. Forse, anche questo, è uno dei tanti motivi che spingono una coppia verso il fatidico passo, ma, molto probabilmente, è anche uno dei motivi più rischiosi da cui lasciarsi spingere.

Lo stare insieme da molto tempo non significa infatti nulla perchè la nostra relazione fatta di dolci sentimenti ed amori idealizzati potrebbe d'un tratto crollarci addosso e farci scoprire d'un tratto un altra persona. Quando sentiamo di volerci avvicinare all'altare, ecco dunque una domanda fondamentale che dobbiamo porci: "Accanto a me ho una persona ricca di pregi così come di difetti, disposta ad amarmi e a percorrere con me questo cammino. Sono pronto/a ad accettare questa persona per come è e a prenderla come mia compagna per la vita pur sapendo che non sarà totalmente mai come io la vorrei?"

Già, questa domanda potrebbe apparire priva di ogni romanticismo, ma leggendola bene e rispondendovi potremo trovare tutto l'amore che cercavamo. Sì, stare insieme da molto tempo è certamente un fattore fonte di sicurezza che potrebbe darci la spinta necessaria a compiere il grande passo, ma per essere certi che il "grande passo" non si tramuti in un clamoroso scivolone dobbiamo domandarci quanto affondo conosciamo quella persona e quanto di quella persona siamo disposti ad accettare. Dobbiamo quindi accantonare la persona idealizzata che immaginavamo, dobbiamo scordare per un attimo tutte le scusanti e gli alibi che abbiamo costruito intorno a quella persona per renderla perfetta ai nostri occhi; spogliamola di ogni artificio e rendiamoci conto di come davvero quella persona sia. Siamo disposti ad accettarla? Vogliamo camminare con lei per il resto della vita, averla accanto nei belli e nei brutti momenti? Saremo in grado di accettari i suoi difetti e vorremo amarla per ciò che è?

La risposta spetta ad ognuno di noi ed ogni "Sì" condurrà ad una coppia felice e duratura. Perchè il matrimonio non si basa su leggi assolute e non è fatto di persone perfette, bensì di due persone con difetti e pregi disposte ad amare l'altro così com'è. Si tratta di una coppia formata da due individui che, se disposti ad accettarsi e ad amarsi per ciò che sono possono dirsi davvero pronti per il matrimonio e possono dire, in fondo, di aver già fatto il primo vero passo verso l'altare!

Navigare Facile